Termini e Condizioni di LiberoProfessionista.it
 
Per quanto riguarda i servizi di LiberoProfessionista.it, si applicano le seguenti condizioni e tutte le norme applicabili. Facendo uso del sito web di LiberoProfessionista.it, l'utente accetta queste condizioni.
 
Articolo 1 Definizioni
In questi Termini e Condizioni vengono utilizzate le seguenti definizioni, sia al singolare che al plurale.
 
Datore di lavoro: la persona fisica o giuridica che offre o assegna un progetto da completare tramite un provider di servizi.
 
Provider di servizi:  la persona fisica o giuridica che, tramite il sito web, è disponibile a lavorare per conto di un datore di lavoro o che si registra o fa un preventivo per uno o più progetti di un datore di lavoro.
 
Progetto: un annuncio sul sito web in cui un datore di lavoro richiede di lavorare a determinate mansioni. 
 
Utente: datori di lavoro, provider di servizi e altri che utilizzano il sito web. 
 
Servizio: il servizio fornito da LiberoProfessionista.it, attraverso il sito web o in altro modo, che consiste, in particolare, nel fornire una piattaforma su cui i datori di lavoro e i provider di servizi entrano in contatto tra di loro.. 
 
LiberoProfessionista.it: LiberoProfessionista.it. , situato presso Gedempte oude gracht 24-1 Haarlem, iscritto nel Registro delle Imprese con il numero 63,043,491.  
   
Sito web: Il sito web di LiberoProfessionista.it è accessibile attraverso il dominio www.LiberoProfessionista.it e tutti gli altri siti Internet di LiberoProfessionista.it sono accessibili attraverso i nomi di sotto livello e di primo livello correlati a questo dominio. 
 
 
 
Articolo 2 Applicabilità delle presenti Condizioni
 
2.1
I presenti Termini e Condizioni si applicano a tutti gli accordi e a tutte le azioni - legali e non - tra LiberoProfessionista.it e l'utente, anche se tali azioni o atti giuridici non portano a né si riferiscono ad un contratto.  
2.2
LiberoProfessionista.it sarà in ogni momento autorizzato a modificare o integrare unilateralmente i presenti Termini e Condizioni.
 
2.3
I termini e le condizioni dell'utente sono espressamente respinti.
 
2.4
In relazione alla natura specifica di un particolare accordo, possono esserci deroghe nell'accordo di una o più disposizioni dei Termini e delle Condizioni. 
 
2.5
Se una qualsiasi disposizione di questi Termini e Condizioni è in conflitto con una disposizione di un contratto, si applica il contratto.  
2.6
Tra LiberoProfessionista.it e l'utente, gli emendamenti e le aggiunte approvati a qualsiasi disposizione del contratto e/o ai Termini e Condizioni sono validi solo se concordati mediante lettera raccomandata o scritta e possono essere dimostrati solo in tal senso. 
 
2.7
Se e nella misura in cui qualsiasi disposizione dei presenti Termini e Condizioni non è valida o non è applicabile, le restanti disposizioni restano in vigore. LiberoProfessionista.it determinerà, quindi, una nuova disposizione per sostituire la disposizione non valida o non applicabile. Per quanto possibile, il campo di applicazione della disposizione non valida o non applicabile sarà preso in considerazione. 
 
Articolo 3 Servizi
 
3.1
LiberoProfessionista.it fornisce sul suo sito web una piattaforma su cui i datori di lavoro e i provider di servizi:
•               Possono entrare in contatto in relazione alla realizzazione di progetti relativi a imprese e servizi;
•               Possono stipulare contratti relativi ai progetti.
LiberoProfessionista.it soddisfa solo un ruolo di facilitazione, pertanto, non può essere ritenuta responsabile per atti od omissioni di un utente per mezzo di o in connessione con il sito web o in altro modo. LiberoProfessionista.it è autorizzato in qualunque momento a modificare e/o interrompere i suoi servizi (e i loro contenuti).
 
3.2
LiberoProfessionista.it ha realizzato il contenuto del sito web con la massima attenzione. Tuttavia, tutte le informazioni sostanziali sul sito web riguardanti gli utenti stessi, le assegnazioni, le referenze e le offerte provengono dagli utenti. Gli utenti sono responsabili dell'esattezza e della completezza di tali informazioni. LiberoProfessionista.it non è responsabile per il contenuto di progetti, offerte, referenze, ecc., né per qualsiasi altra comunicazione tra gli utenti. Ancora, LiberoProfessionista.it non è responsabile dell'adempimento degli obblighi tra datori di lavoro e provider dei servizi, compresa la conformità a qualsiasi pagamento e alla corretta esecuzione del lavoro da completare. 
 
3.3
LiberoProfessionista.it fornisce le proprie informazioni pubblicate sul sito web sulla base dell'esclusione di qualsiasi garanzia esplicita o implicita, dichiarazioni o garanzie di qualsiasi tipo, comprese, ma non limitate a, l'esclusione di garanzie implicite in materia di diritti (di proprietà), qualità soddisfacente, idoneità per uno scopo specifico e non violazione dei diritti di proprietà o di terze parti.
 
LiberoProfessionista.it in particolare non garantisce:
 
•                Che le informazioni sul sito web siano accurate, complete, tempestive, aggiornate e legali, che il sito funzionerà senza interruzioni, che sarà esente da virus, cavalli di Troia e altri guasti e/o difetti e che eventuali difetti saranno corretti o che terze parti non utilizzeranno illegalmente il sito e/o i sistemi di LiberoProfessionista.it..


3.4
LiberoProfessionista.it ha il diritto di bloccare o limitare il sito web (temporaneamente) se ciò è necessario per mantenere o modificare il sito web, senza alcun diritto al risarcimento nei confronti di LiberoProfessionista.it. .

 
 
Articolo 4 Uso del servizio e fornitura di informazioni


 
4.1
L'utente garantisce che tutte le informazioni, incluse ma non limitate a, nome, indirizzo, numero di partita IVA, numero di conto bancario, numero di camera di commercio, e-mail fornite nel contesto del servizio siano complete, corrette e aggiornate e che utilizzerà il servizio esclusivamente per se stesso. Inoltre, l'utente garantisce che è autorizzato ad utilizzare i servizi e che egli stesso si atterrà alle leggi e ai regolamenti applicabili in materia di aggiudicazione di progetti, proposte, offerte ed esecuzione dei lavori. 

 
 
4.2
Dando informazioni al sito, incluse, ma non limitate a, progetti, referenze e offerte, l'utente dà l'autorizzazione a pubblicare queste informazioni sul sito web e garantisce la concessione di tale consenso alla giurisdizione. L'utente è consapevole che il posizionamento dei progetti e delle offerte sul sito web dipende da una serie di fattori e che nessun diritto può derivare da essi. 

 
 
4.3
LiberoProfessionista.it si riserva il diritto di modificare e/o abbreviare le informazioni specificate dall'utente. LiberoProfessionista.it si riserva, inoltre, il diritto di rifiutare o rimuovere progetti, referenze, offerte e altri dettagli dal sito, per esempio, perché questi sono errati o inaffidabili, in conflitto con la legge o illegali nei confronti di terze parti, senza che questo possa in alcun modo comportare il diritto dell'utente a chiedere un risarcimento. 

 
 
4.4
Le informazioni (personali) ottenute tramite il sito web possono essere utilizzate solo per lo scopo per il quale sono state fornite. Non è consentito elaborare queste informazioni per altri scopi. Non è consentito raccogliere i dati personali degli utenti per nessun motivo. 

 
 
4.5
Se un utente agisce in contrasto con le disposizioni dell'articolo 4.4, dovrà pagare, senza preavviso o avviso di inadempienza e senza necessità di intervento giudiziario, una penale immediatamente esigibile di €1.000,00 (mille euro) per ogni evento che preveda l'uso di eventuali dati personali, fermo restando il diritto di LiberoProfessionista.it di adottare altre misure a sua disposizione contro l'utente e/o chiedere risarcimento. 

 
 
 
Articolo 5 Iscrizione, servizio di pagamento, tariffe e pagamento
 
Iscrizione
 
5.1
I provider di servizi di LiberoProfessionista.it pagano una tassa per avere un abbonamento. Con un abbonamento, si hanno servizi e vantaggi in più rispetto ai membri con un account gratuito. Il pagamento viene effettuato con addebito diretto o iDeal, PayPal e/o Carta di Credito, agevolato da Adyen BV, sito in Simon Carmiggeltstraat 6-50 1011 DJ Amsterdam. Gli addebiti diretti avverranno sotto il nome "Freelancer NL" o "BeFound Media". LiberoProfessionista.it fa parte di "BeFound Media".   
 
5.2
Un contratto di adesione tra LiberoProfessionista.it e un provider di servizi è valido per il periodo indicato sulla fattura. L'iscrizione verrà rinnovata automaticamente.
 
5.3
Un contratto di adesione può essere terminato cancellando l'account in "Impostazioni". Le quote di iscrizione non sono rimborsabili. .  

5.4
Salvo indicazione contraria, i prezzi di LiberoProfessionista.it sono in euro, IVA e altre tasse e oneri esclusi.  
 
Commissioni
 
5.5
LiberoProfessionista.it si riserva il diritto di modificare le commissioni di servizio(i), le commissioni per le spese di servizio e di modificare o esaminare altri prodotti. LiberoProfessionista.it pubblicherà sul sito web tali rettifiche o revisioni del prezzo almeno 15 giorni prima della data effettiva. I contratti in corso saranno onorati fino alla data di rinnovo. 

 
 
5.6
Se l'utente non paga entro 14 giorni dalla data della fattura, viene considerato legalmente inadempiente e, senza ulteriore preavviso, da tale momento deve corrispondere un interesse pari al due per cento al mese, calcolato sull'importo inevaso e cumulativamente sulla somma principale dove una parte di un mese equivale a un mese intero. Oltre a ciò, LiberoProfessionista.it ha il diritto di inviare promemoria per un importo di €12,50 (dodici euro e cinquanta centesimi) a carico dell'utente. Tutti gli altri costi per la riscossione in tribunale dopo il relativo termine di pagamento, comprese le stesse spese in LiberoProfessionista.it e il costo di agenzie di riscossione, ufficiali giudiziari e avvocati, sono pienamente a carico dell'utente. Se LiberoProfessionista.it ritiene necessario presentare il reclamo a terzi, l'utente sarà informato per iscritto in anticipo. L'utente è, inoltre, tenuto a pagare le spese relative ai procedimenti giudiziari sostenuti da LiberoProfessionista.it al di sopra dell'importo assegnato dal tribunale quando l'utente, in tale procedura, è informato di avere colpa in tutto o in maggior parte. Ancora, tra i costi sono esplicitamente definiti gli onorari di avvocati, ufficiali giudiziari e altri consulenti. L'utente dichiara che, sulla base di questo articolo, non saranno incluse le commissioni per la moderazione a causa di una possibile discrepanza tra la somma principale e il costo. 

 
 
Betaling
 
Articolo 6 Scioglimento
 
6.1
Tutte le comunicazioni tra LiberoProfessionista.it e l'utente possono essere fatte elettronicamente, tranne se i Termini e Condizioni e/o l'accordo e/o la legge prevedono altrimenti.

 
 
6.2
In caso di sospensione (temporanea) dei pagamenti, fallimento, chiusura, ammissione al WSNP (Legge sul rimborso del debito) o liquidazione dell'utente, LiberoProfessionista.it ha il diritto di acquistare abbonamenti o altri servizi in tutto o in parte, fatti salvi i suoi altri diritti e senza indennizzi o rimborsi. 

 
 
Articolo 7 Comunicazione


 
7.1
Tutte le comunicazioni tra LiberoProfessionista.it e l'utente possono essere fatte elettronicamente, tranne se i Termini e Condizioni e/o l'accordo e/o la legge prevedono altrimenti.

 
7.2
La versione conservata da LiberoProfessionista.it delle relative comunicazioni conta come prova, salvo prova contraria da parte dell'utente. .

 
 
7.3
La comunicazione elettronica tra LiberoProfessionista.it e l'utente sarà considerata ricevuta alla data di spedizione, salvo prova contraria da parte del destinatario. .

 
7.4
L'utente deve proteggere il proprio sistema informatico in modo che terze parti non possano avere alcun accesso non autorizzato.

 
 
7.5
L'utente acconsente a fornire i dati di contatto per tutta la comunicazione con LiberoProfessionista.it con l'intenzione di fornire il servizio come descritto nei presenti Termini e Condizioni. Inoltre, l'utente acconsente che i suoi dati di contatto possano essere utilizzati per marketing, promozioni, nuovi prodotti o servizi di LiberoProfessionista.it o dei suoi partner.  
 
7.6
Un utente di LiberoProfessionista.it non utilizzerà il sito web per scopi diversi da quelli per cui è stato creato. In particolare, l'utente non pubblicherà annunci e link ad altri siti web senza che LiberoProfessionista.it ne tragga vantaggio. Ogni link su LiberoProfessionista.it pubblicato in un progetto, proposta o e-mail deve riferirsi a un progetto/lavoro su LiberoProfessionista.it (un esempio di link accettabile sono i riferimenti a un portfolio, al CV o a un sito web personale).

7.7
Acquisto e/o promozione di servizi analoghi a quelli di LiberoProfessionista.it non sono consentiti sulla nostra piattaforma. Ci riserviamo il diritto di sospendere il tuo account se notiamo che ciò avviene. Le eventuali commissioni di abbonamento pagate non sono rimborsabili. In particolare, non permettiamo una risposta generale ad un'assegnazione con riferimento ad un sito web esterno. Tuttavia, è consentito ai candidati di un progetto aperto contribuire partendo da uno schema simile, a condizione che il candidato ne sia a conoscenza e sia specificamente selezionato per il progetto.  
 
Articolo 8 Account
 
8.1
Per diventare un utente di LiberoProfessionista.it e avere l'accesso ai servizi di LiberoProfessionista.it è necessario avere un account. L'utente si impegna a compilare tutti i moduli sul sito web con informazioni veritiere, accurate e complete. Inoltre, l'utente aggiornerà frequentemente queste informazioni per assicurare che le informazioni siano sempre accurate.  
  
8.2
L'utente autorizza LiberoProfessionista.it a verificare la sua identità e credibilità attraverso terze parti. Probabilmente i test avranno luogo presso il BKR (Ufficio di Registrazione di Credito Olandese) di Tiel. Quando il test avviene, ci può essere una richiesta di informazioni aggiuntive, come codice fiscale, numero di previdenza sociale, data di nascita, nomi completi e cognomi. Per stabilire l'identità dell'utente come parte del nostro servizio (controllo ID), possiamo chiedere una prova della sua identità. Questi documenti possono anche essere condivisi con "IDchecker.nl" per accertare l'identità. LiberoProfessionista.it si riserva il diritto di rimuovere o sospendere gli account se l'identità dell'utente non può essere identificata o risulta falsificata. . 
 
8.3
L'utente non farà assolutamente nulla per frodare il sistema di feedback o il sistema di referenze di LiberoProfessionista.it. Ciò include, in particolare, la generazione artificiale da parte dell'utente di feedback positivi attraverso l'utilizzo di più account. L'adozione di questo tipo di frode comporta la sospensione immediata del tuo account.  
 
8.4
L'utente è consapevole del fatto che potremmo sospendere o cancellare il suo account o negargli l'accesso a LiberoProfessionista.it, compresi i servizi connessi a LiberoProfessionista.it, se notiamo che le attività che lo coinvolgono su LiberoProfessionista.it stanno violando i nostri Termini e Condizioni.  
 
8.5
Quando l'account dell'utente è cancellato perché viene rilevato che ha violato i Termini e le Condizioni, tenendo conto della misura in cui i Termini e le Condizioni sono state violate, l'utente è responsabile di tutte le spese sostenute per valutare l'entità del danno conseguente al reato (qui calcolata sui costi delle ore lavorative del personale e del supporto legale) e per chiedere risarcimento. L'utente e LiberoProfessionista.it concordano sul fatto che le perdite di LiberoProfessionista.it imputabili alle azioni dell'utente possono essere sostanziali ma difficili da esprimere in termini di dimensioni e/o di importo finanziario. Quando l'utente prende parte a questo tipo di attività, LiberoProfessionista.it può addebitare una penale fino a  
 
Articolo 9 Forza maggiore

 
9.1
In caso di forza maggiore, LiberoProfessionista.it, non sarà tenuta a rispettare gli obblighi dell'accordo.  
 
9.2
Per forza maggiore si intende qualsiasi circostanza e situazione circoscritta indipendente dalla volontà di LiberoProfessionista.it e al di fuori del controllo di LiberoProfessionista.it, che impedisce permanentemente o temporaneamente l'adempimento dell'accordo. .

 
 
9.3
Forza maggiore, in ogni caso, indica una violazione non imputabile a terzi o ai fornitori di LiberoProfessionista.it, come scioperi, sit-in, misure governative, interruzioni, ritardi più diffusi del traffico e malattia epidemiologica del personale, guasti tecnici, anche a causa di virus o attacchi, che impediscono al sito di funzionare del tutto o di funzionare correttamente, nonché qualsiasi situazione che, in realtà, non può essere controllata (in modo determinante) da LiberoProfessionista.it. .
 
 
9.4
Una volta che si verifica una situazione di forza maggiore di cui al presente Articolo 9.3, l'utente sarà avvisato da LiberoProfessionista.it. Se la forza maggiore dura più di 30 giorni, o una volta che è chiaro che la situazione di forza maggiore durerà più di 30 giorni, le parti hanno il diritto di terminare l'accordo, senza alcuna responsabilità. 
 
 
 Articolo 10 Responsabilità


 
10.1
Anche se LiberoProfessionista.it si impegna a continuare a fornire i suoi servizi adeguatamente, non può escludere danni derivanti dai servizi forniti. A meno che il danno non sia causato deliberatamente da dolo o avventatezza intenzionale di LiberoProfessionista.it o dei dipendenti della sua amministrazione, LiberoProfessionista.it non è responsabile di alcun tipo di danni o perdite. 

 
 
10.2
LiberoProfessionista.it non è responsabile per eventuali danni alla connessione dell'utente o derivanti da dichiarazioni o pareri formulati nel contesto della consulenza gratuita. 

 
 
10.3
LiberoProfessionista.it non può essere ritenuta responsabile per eventuali comunicazioni o pareri di terze parti sui servizi di LiberoProfessionista.it. .

 
 
10.4
LiberoProfessionista.it non è mai responsabile per danni indiretti a utenti o terze parti, compresi danni consequenziali, perdita di fatturato e profitti, perdita di dati e danni immateriali, in relazione con o derivanti dal contratto o dall'uso dei servizi. .

 
 
10.5
Fatte salve altre clausole del contratto, la responsabilità di LiberoProfessionista.it verso l'utente, quali che ne siano i motivi, è limitata ad un importo massimo di .
 
 
10.6
Il diritto al risarcimento decade se la richiesta di risarcimento non è presentata in tribunale dall'utente entro un anno dal verificarsi del danno. .

 
 
10.7
L'utente esonera LiberoProfessionista.it da tutte le rivendicazioni di terze parti, per qualsiasi motivo, per quanto riguarda la compensazione dei danni, dei costi o degli interessi relativi a oppure derivanti dall'accordo o dall'uso dei Servizi. .

 
 
Articolo 11 Disputa con LiberoProfessionista.it
 
11.1
In caso di controversie derivanti da accordi o da atti che si basano su contratti ai quali si applicano le presenti condizioni generali, le parti si sforzano anzitutto di raggiungere un accordo amichevole. 

 
 
11.2
Qualsiasi controversia che possa sorgere tra un datore di lavoro o un provider di servizi del sito web e LiberoProfessionista.it, compresi i loro successori legali, a titolo universale o particolare, in seguito all'accordo raggiunto tra di loro o in seguito a ulteriori accordi e altri atti relativi a detti accordi quali, a titolo esemplificativo ma non limitativo, illecito civile, pagamento indebito o arricchimenti ingiustificati, saranno risolti mediante arbitrato ai sensi del Regolamento Arbitrale dell'Istituto di Arbitrato olandese, in seguito NAI. . 
 
11.3
La classificazione come disputa ai sensi dell'Art. 15.2 non impedisce che il caso debba essere considerato come tale da una parte o dai suoi aventi causa, o se sia soltanto l'asserzione di somme dovute. 
 
11.4
Tuttavia, la parte che vuole presentare una controversia a un arbitrato, dovrebbe concedere all'altra parte un periodo di almeno un mese dopo esser ricorsi a questo accordo arbitrale per iscritto, al fine di risolvere la controversia mediante il tribunale competente scelto legalmente.  
 
11.5
Una controversia relativa ad una particolare azione deve essere portata in tribunale entro un anno dalla data in cui il reclamo è stato presentato e il ricorrente ne è venuto a conoscenza, fatta salva la possibilità di revoca o di limitazione anticipata per legge. . 
 
11.6
L'amministratore del NAI nominerà un arbitro o tre arbitri a sua discrezione. Sebbene il numero di arbitri sia liberamente valutato dall'incaricato, sarà generalmente a livello di un interesse finanziario che non sarà oltrepassata la somma di €1.000,00 (mille euro), per quanto ciò sia da valutare al momento dell'appuntamento, per cui si sceglie di nominare soltanto un arbitro.. 
 
11.7
La lingua usata nell'arbitrato è l'olandese. 
 
11.8
La sede giuridica dell'arbitrato è Amsterdam. In caso di un procedimento sommario indipendente ai sensi dell'articolo 42a-o del Regolamento Arbitrale del NAI, Amsterdam è considerata anche sede giuridica dell'arbitrato.. 
 
11.9
Le parti escludono la giurisdizione del tribunale al trattamento delle procedure arbitrali senza e/o prima e/o durante le procedure arbitrali. . 
1.             Gli arbitri decideranno come conciliatori per la composizione amichevole.
2.             Nell'arbitrato, il convenuto ha diritto a fare un'offerta di liquidazione del risarcimento con ammissibili e legittime rivendicazioni per la soluzione dello stesso, anche se la pertinente pretesa di questo accordo esula dall'Articolo 15.2, definito campo di applicazione dell'arbitrato, dal momento che si tratta di questioni facilmente risolvibili mediante arbitrato.
 
11.10 
È esclusa l'aggregazione effettuata da un tribunale di governo di una clausola basata su questo arbitrato con un'altra clausola, indipendentemente dal fatto che essa sia basata o meno sulle procedure di questo accordo di arbitrato. 
 
11.11
Il tribunale arbitrale, nel determinare i costi, considererà le spese legali e le altre spese relative al procedimento arbitrale a carico delle parti.  
 
11.12
Tutte le parti si impegnano a vicenda a mantenere la riservatezza dentro e fuori del tribunale e a rinunciare alla valutazione delle prove per quanto riguarda tutto ciò con cui hanno familiarizzato solo attraverso l'arbitrato. Questa materia è un ulteriore e distinto accordo, espresso in forma scritta o elettronica. . 
 
11.13
Il tribunale avrà il diritto di dare il verdetto mediante un parere vincolante. 
 
 
Articolo 12 Altre disposizioni


 
12.1
L'utente non è autorizzato a contribuire all'accordo tra LiberoProfessionista.it e l'utente, in tutto o in parte, o a qualsiasi conseguente diritto od obbligo verso terzi senza il previo consenso scritto di LiberoProfessionista.it. 

 
 
12.2
Se una qualsiasi disposizione dei Termini e delle Condizioni è stata dichiarata nulla, invalida, inapplicabile o illegale, le altre limitazioni dei Termini e Condizioni restano in vigore. .

 
 
12.3
LiberoProfessionista.it può modificare i suoi Termini e Condizioni di volta in volta senza notificarlo ai suoi utenti, a meno che non sia richiesto dalla legge. Le modifiche ai Termini e alle Condizioni sono effettive dal momento in cui sono pubblicate sul sito web.  
 
12.4
Tutti i contenuti sul sito web e la composizione dei contenuti da parte del sito, come testo, grafica, loghi, icone, clip audio, download digitali e software, sono di proprietà di LiberoProfessionista.it e sono protetti da copyright.  
 
12.5
Oltre a questi Termini e Condizioni anche le risposte alle Domande Frequenti (FAQ) pubblicate sul sito web si applicano come condizioni per l'utilizzo dei servizi di LiberoProfessionista.it.  
 
12.6
L'accordo tra LiberoProfessionista.it e l'utente è disciplinato dalla legge olandese. 

Scarica l'app gratuita di Freelancer

Disponibile sull'App Store
Disponibile su Google Play